Indice Respirometrico

La stabilità biologica è intesa come la misura del grado di decomposizione della sostanza organica facilmente biodegradabile contenuta in una matrice. Tra le metodiche riportate in letteratura, la misurazione dell’attività respiratoria (test respirometrici) di una matrice organica è senz’altro uno dei parametri più significativi per determinare la stabilità biologica essendo collegata al metabolismo microbico. Il test respirometrico dinamico misura il consumo orario di ossigeno utilizzato per l’ossidazione biochimica dei composti facilmente biodegradabili contenuti in una matrice organica in condizione di insufflazione forzata d’aria nel campione. Il risultato di tale test è l’Indice di Respirazione Dinamico (IRD). Ecoanalisi Salento srl effettua analisi su diverse matrici di Indice Respirometrico Dinamico ai sensi della norma UNI 11184:2016.